Arthur (diversamente levriero)

La storia di arthur è veramente una delle più tristi che io possa aver sentito.
Tutto è iniziato circa due anni fa, viene trovato vagante nell’entroterra spagnolo, un mix podenco di piccola taglia abbandonato in mezzo alla strada correva grossi rischi, è stato quindi preso in stallo da una prima persona che lo ha curato finché non è arrivata una richiesta di adozione per lui.

Arthur arriva in una casa, con altri cani, tanto spazio per correre, un divano, cibo ma purtroppo mancavano le attenzioni, l’adottante era spesso fuori e lui annoiato e frustrato per le poche attenzioni che riceveva tentava spesso la fuga, ed è in una di queste occasioni che si è rotto una zampa.

È stato operato, curato di nuovo ma qualcosa continuava a non andare, l’adottante cambiava molto spesso casa, lui era destabilizzato e forse la sua fortuna è stata che alla fine l’adottante decide di tornare al suo paese d’origine e rimanda indietro lui e un altro cane senza rimorsi né lacrime.

Per arthur si riaprono le porte del rifugio nuovamente, ma finalmente dopo mesi di permanenza ora Arthur raggiungerà l’Italia dove starà in stallo ma pur sempre in cerca di adozione.

Non fatevi ingannare dalle foto, pesa solo 11 kg, è molto socievole ed espansivo con le persone e convive anche con altri cani.